Warning: shell_exec(): Cannot execute a blank command in /home/vizionar/public_html/wp-content/themes/chic-lite/template-parts/content-single.php on line 2
Itinerari alternativi

Le 10 migliori località sciistiche italiane

due ragazzi che sciano di spalle

Dalle spettacolari Dolomiti alle Alpi mozzafiato, l’Italia vanta alcune delle migliori piste sciistiche d’Europa. Nell’alto nord del paese, dove la neve è la solita cosa ogni giorno, spiccano decine di cime di oltre 3000 metri di altezza.

Se vuoi immergerti nel fascino della magica neve del nord Italia, in questa guida ti raccontiamo quali sono le migliori stazioni sciistiche del Paese.

1. Sestriere – Piemonte

Sestriere è una località sciistica in provincia di Torino. Si trova a 2.035 metri di altitudine, ai piedi del Monte Fraiteve, e fa parte della Vialattea, un comprensorio sciistico che comprende anche le località di Sauze d’Oulx, Claviere, San Sicario e Cesana Torinese.

Sestriere è una delle località sciistiche più conosciute d’Italia, grazie alle sue piste innevate e ben curate, che offrono opportunità per gli sciatori di tutti i livelli. Sestriere è stata sede di importanti manifestazioni sportive, come i Giochi Olimpici Invernali del 2006 e i Campionati del Mondo di Sci Alpino del 1997.

Oltre allo sci, Sestriere offre anche altre attività all’aperto, come passeggiate invernali, escursioni con le ciaspole, pattinaggio su ghiaccio e slittino. La località è anche nota per il suo vivace après-ski, con numerosi ristoranti, bar e discoteche dove trascorrere le serate in compagnia.

Sestriere impianto sciistico

2. Val Gardena – Trentino Alto Adige

La Val Gardena comprende tre incantevoli villaggi con stazioni sciistiche: Ortisei, Santa Cristina e Selva. Insieme formano un modesto insieme in cui si trovano le migliori piste a lunga distanza delle Dolomiti. Anche se ci sono anche opzioni per i principianti, la Val Gardena è particolarmente adatta per gli sciatori più esperti, soprattutto perché qui si trova l’adrenalinica pista Saslong costruita per la Coppa del Mondo del 1970.

La Val Gardena è anche un paradiso per gli sciatori di lunga percorrenza, con 160 chilometri di piste interconnesse che attraversano lo spettacolare terreno montuoso. Il preferito è senza dubbio il famoso percorso di 24 chilometri del Sella Ronda, che attraversa quattro splendide valli sotto il bellissimo massiccio del Sella.

Val gardena impianto sciistico

3. Madonna di Campiglio – Trentino Alto Adige

Madonna di Campiglio è il luogo dove gli alpinisti glamour vanno a vedere ed essere visti, e questa località è più famosa per le sue opzioni di apr-ski che per le sue piste.

L’intera gamma di vivaci bar, club di musica ad alto volume, boutique esclusive e lussuose spa offre una vasta gamma di intrattenimento dopo il tramonto, ma ci sono anche diverse opzioni per lo sci notturno.

Alcune delle 58 seggiovie di Madonna partono dal centro della città e danno accesso a quasi 300 emozionanti piste per tutti i livelli.

Scopri di più sulle migliori piste sciistiche in Trentino per uno scii memorabile.

madonna di campiglio

4. Courmayeur – Valle D’Aosta

Courmayeur è una stazione sciistica vivace con un’eccellente offerta di sci e terme, molto popolare come meta di weekend tra la classe benestante di Milano. Questo posto è indiscutibilmente esclusivo. Nei suoi ristoranti non è raro incorrere in famosi vip, anche se nessuno di loro può competere in bellezza con i panorami mozzafiato della vetta più alta d’Europa: il Monte Bianco.

Gli sciatori di fondo possono salire a bordo della funivia Monte Bianco e partecipare a una visita guidata dei migliori percorsi non segnalati del continente. Se non lo sono, i panorami di questa cima svettante valgono di per sé. Un’altra opzione eccellente è la Vallée Blanche, sul lato francese del confine, una pista di neve fresca di 20 chilometri che scende per 2700 metri.

Monte bianco

5. Livigno – Lombardia

L’inaccessibilità di Livigno, località appartata vicino al confine svizzero, accentua la sua atmosfera di gioiello tutto da scoprire. La sua attrazione principale sono gli snowboard park della regione del Mottolino, con più di 60 ostacoli che mettono alla prova sciatori di tutti i livelli. Oltre allo snowboard, a Livigno troverai grandi piste da sci di fondo, molte delle quali ideali per l’heliski.

Dopo una giornata di sport, non c’è niente di meglio che scoprire i semplici punti ristoro e le boutique duty-free di una città che emana un’atmosfera deliziosamente rilassata. E, se ti annoi, avrai a tua disposizione infinite seggiovie per risalire in montagna.

Livigno alpi

Potrebbe anche interessarti...