Salento: tra le mete top della Pasqua 2017 e dell’estate!

Scritto da il 20 aprile 2017

L’estate è ormai alle porte e, come tutti gli anni, i Ponti di primavera, a cominciare dalla Pasqua, sono il trampolino di lancio per la bella stagione, la prova generale prima che inizi il grande esodo dell’alta stagione per le mete tradizionali (e non) di vacanza.

Anche quest’anno, dunque, già si sente aria di ferie, e se diciamo “ferie” la mente vola subito al mare, al sole, ai paesaggi da cartolina: e quale migliore meta del Salento, nella nostra bella Italia, per racchiudere in un’unica parola tutte queste meravigliose caratteristiche, sinonimo di bella stagione e di turismo?

Gli operatori del settore, dai tour operator agli albergatori, dai ristoratori ai proprietari di case per le locazioni estive, sanno bene che il buon turismo non s’improvvisa, ma si costruisce giorno dopo giorno, mese dopo mese, anche e soprattutto in bassa stagione, per pianificare quello che sarà lo sviluppo nella alta e, soprattutto, per ottimizzare anche il più possibile la destagionalizzazione, in modo da avere un giro turistico che copra ogni mese dell’anno, e non solo il picco dei tre mesi di alta stagione estiva.

E dunque, prendendo sempre più piede la tecnica del “Prenota prima”, o early booking, possiamo dire già sin d’ora che le mete più conosciute della splendida costa salentina stanno già vivendo il loro primo boom 2017 di prenotazioni: sono davvero tanti i turisti che programmano le loro vacanze con largo anticipo, sia fra i nostri connazionali che fra gli stranieri, primi fra tutti tedeschi e francesi.

Secondo alcune statistiche accreditate (fonte: CaseVacanza.it) in questi primi mesi dell’anno, sono già circa il 23% gli italiani che hanno prenotato un appartamento per godersi le meritate ferie estive, scegliendo la casa vacanza con un minimo di 90/120 giorni prima della partenza, sia per accaparrarsi le zone e le abitazioni migliori, sia per un risparmio sicuro sul prezzo, favorito proprio dalla prenotazione anticipata.

Tra le mete al top già quasi al completo per l’estate 2017 nel Salento troviamo due fra le perle più preziose, Otranto e Gallipoli.

gallipoli-977495_640

In particolare, oltre alla Puglia, culla del Salento, altre due regioni si contendono la palma delle zone più richieste dal turismo estivo, vale a dire Sardegna e Toscana.

Ma pare proprio che la regina italiana assoluta quest’anno sia la costa salentina, capitanata dalle due località che abbiamo già citato, seguite a ruota da Porto Cesareo e Ugento (qui sorge uno dei più frequentati resort in Salento La Casarana), già ricche di prenotazioni anche per la Pasqua. Durante questo periodo, peraltro, oltre all’apertura della stagione, con clima già favorevole, natura meravigliosa, mare cristallino, ed eccellenze enogastronomiche, i turisti del Salento potranno apprezzare anche le svariate rappresentazioni religiose che, presenti in ogni località, arricchiranno il patrimonio artistico culturale di tutte queste zone.

Quest’anno poi, a partire dalla partecipazione importante nella fiera di settore turistico forse più incisiva del mondo, oltre alla BIT di Milano, e cioè la ITB di Berlino, la Puglia e, in particolare, il suo Salento, ha puntato molto ad iniziative di promozione territoriale, mirate soprattutto al mercato tedesco, ed europeo in generale, al fine di destagionalizzare il turismo, per non concentralo soltanto nei 3 mesi canonici, anche in considerazione del fatto che gli stranieri vanno in vacanza un po’ tutto l’anno, e questo anche grazie ai collegamenti diretti sugli aeroporti italiani, in questo caso di Bari e Brindisi (consulta il sito www.aeroportidipuglia.it).

E allora…diamo il via alle danze! Ormai, ci siamo quasi!