Salento fuoco e fumo, il libro di Nandu Popu

Scritto da il 22 agosto 2012

Siamo abituati a parlare del Salento come di una terra meravigliosa, angolo di paradiso per i turisti che ogni anno giungono qui numerosi. Nessuno può descrivere meglio il Salento, come chi ci è nato e cresciuto, e che ha fatto del dialetto salentino l’essenza stessa della propria arte.

Come accade appunto con Fernando Blasi, in arte Nandu Popu, voce inconfondibile dei Sud  Sound System, il quale ha recentemente scritto un libro dal titolo Salento fuoco e fumo.

Un volume le cui pagine si riempiono spesso di critiche e commenti pungenti, frutto di una viva sofferenza e dell’amore sconfinato per la propria terra, spesso deturpata e sfruttata fino all’inverosimile.

Salento fuoco e fumo si fa portavoce di numerose battaglie ambientalistiche e che non risparmia denunce dirette e tutt’altro che velate, nei confronti di un malcostume politico fin troppo radicato. Troppo spesso responsabile della distruzione dei sogni e delle speranze del popolo salentino.

Un libro da leggere e da portare magari con voi proprio durante le vostre vacanze nel Salento, per conoscere anche un altro aspetto, vero e innegabile, di questa terra meravigliosa.

Una facciata stridula che va un po’ a cozzare con la descrizione paradisiache di spiagge e campagne incontaminate, di fronte alla quale tuttavia non si possono di certo chiudere gli occhi.

Ancora una volta Nandu Popu ci mostra l’amore e la passione tipica dei salentini, nel voler difendere le bellezze della propria terra, anche a costo di dover dire qualcosa di estremamente scomodo.

Salento fuoco e fumo vi aspetta in libreria, per un Salento tutto da leggere. Editori Laterza. Prezzo 15,00 euro.