La tradizionale Fiera della Candelora a Martano

Scritto da il 29 ottobre 2012

Da moltissimo tempo ormai nel Salento, viene realizzata la Fiera della Candelora a Martano. Si tratta di un grande evento, molto atteso dalla popolazione, nella quale i commercianti espongono e vendono bestiame, cavalli, attrezzi destinati all’uso agricolo e prodotti legati al mondo dell’artigianato e dell’agricoltura.

Non sono pochi i commercianti che giungono in zona per l’occasione da altre regioni del meridione, come la Campania e la Basilicata. Un giorno molto atteso soprattutto dai bambini, che da secoli vengono svegliati dal tintinnio dei campanacci e dal rumore degli zoccoli, ansiosi di poter visitare la fiera e farsi comprare magari un nuovo paio di scarpe.

Molto allettanti anche le varie delizie esposte, come le castagne secche, la famosa scapece salentina, le aringhe affumicate e tanto altro. Dei prodotti che non costavano certo poco, ma che ogni famiglia cercava di acquistare per buono auspicio. La Fiera della Candelora a Martano infatti, cadeva proprio nel periodo in cui l’inverno si apprestava a lasciare il posto alla primavera, stagione ricca di speranze e preziosa per il futuro di ogni contadino.

Una grande occasione di svago, che in passato rappresentava un’importante forma di distrazione dalla fatica del lavoro quotidiano e dalle condizioni di povertà nelle quali la maggior parte della gente viveva.

SIGNIFICATO RELIGIOSO DELLA FIERA DELLA CANDELORA A MARTANO

Questa fiera è legata ad un grande evento religioso, non a caso infatti essa viene definita anche della Purificazione di Maria. Stando ad alcune credenze ebraiche infatti, le donne che avevano partorito restavano impure fino a 40 giorni dopo il parto e, se il nascituro era un maschio, al termine di questi 40 giorni esse dovevano recarsi in un tempio per purificarsi.

La Fiera della Candelora a Martano cade appunto il 2 febbraio, ovvero 40 giorni dopo la nascita di Gesù a Natale. La Chiesa ricorda questo giorno particolare, accendendo delle candele benedette, simbolo di Gesù in quanto luce in grado di illuminare le genti.

Religione e tradizioni pagane si mescolano, come spesso accade, in questa grande festa, frutto della tradizione salentina più profonda.

Visualizzazione ingrandita della mappa

Per il 2012 l’evento è atteso dal 3 al 5 febbraio. Ci sarà infatti la sedicesima edizione dell’Expomercato la Fiera della Candelora a Martano, in largo 1° maggio.

Se vi trovate in zona in questo periodo dell’anno, potrete assistere ad una festa antichissima, colma di storia e tradizione. Il divertimento è assicurato per grandi e piccoli.