La Spiaggia Vecchia Salina di Torre Colimena nel Salento

Scritto da il 29 novembre 2013

Sempre alla ricerca di nuove spiagge salentine da esplorare per le vostre giornate di relax? Questa volta vi consigliamo la Spiaggia Vecchia Salina, posizionata lungo la costa di Manduria nelle vicinanze dell’antica e cadente Torre Colimena. Quest’ultima caratterizzata da una base quadrata e due vani sovrapposti.

Si tratta di un lembo di natura salentina davvero molto suggestivo, circondato da un mare da favola e caratterizzato da una sabbia chiara e granulosa. Perfetto se siete in cerca di un posto tranquillo e riservato per le vostre giornate in mare.

torre-colimena-salento

Foto di www.turismoitinerante.com

Spiaggia Vecchia Salina

Il suo nome particolare deriva da un’antica salina posizionata vicino la torre cinquecentesca e la sua conformazione la rende una spiaggia adatta a tutti, anche alle famiglie, essendo essenzialmente soffice e sabbiosa con fondali digradanti e sicuri anche per i più piccoli.

Il panorama cambia leggermente in prossimità della torre, dove la sabbia lascia il posto a scogliere irregolari. Ma ovunque è possibile godersi il profumo della macchia mediterranea, del ginepro ed avvistare, con un po’ di fortuna, cigni, fenicotteri e aironi.

Non a caso infatti, questo tratto di costa è stato inserito nella Riserva Naturale regionale, proprio per la sua grande ricchezza di flora e fauna. Un posto che vale la pena visitare e che consente ai turisti di usufruire della spiaggia in maniera libera e spensierata, armandosi semplicemente di telo mare ed ombrellone.

spiaggia-vecchia-salina-salento

Foto da www.tripadvisor.it

L’importanza del sale nel Salento

Le saline sono uno degli elementi ricorrenti nel paesaggio salentino e il sale rappresentava per i romani una grandissima ricchezza, una fonte di reddito fondamentale soprattutto nei periodi difficili. Secondo alcuni pare sia stato proprio il sale ad ispirare i romani al momento del battezzo di questa terra, optando per il nome “Salento“, in quanto zona ricca di sale.

La salina posizionata nei pressi di Torre Colimena era una delle più importanti del territorio salentino che, nonostante vari passaggi di proprietà, continuò la sua attività fino al 1812. Per poi essere progressivamente abbandonata in favore delle attività pastorizie, diventate sempre più importanti per la popolazione.

Ed è proprio l’alta presenza di sale nella zona a caratterizzare il terreno e le specie vegetali qui presenti, spesso uniche nel loro genere. La spiaggia Vecchia Salina è un posto davvero incantevole che vi consigliamo di segnare per le vostre prossime vacanze, si trova ad appena due chilometri da Punta Prosciutto e a soli dieci minuti d’auto da Torre Lapillo e Porto Cesareo.