La Grecia tra le mete preferite dai Salentini

Scritto da il 15 gennaio 2017

traghetti salento grecia

Mentre la sua reputazione economica è stata superata, la Grecia rimane una destinazione di viaggio molto ambita ed amata dagli italiani e soprattutto dai salentini. Le sue incredibili città storiche coprono quattro millenni, che comprendono sia il leggendario che l’oscuro. La sua costa è punteggiata da splendide spiagge, mentre il suo interno è montuoso e spinge a rispolverare le scarpe da trekking per esplorare. Ma forse le sue più grandi ricchezze sono le isole, che vanno dagli “stagni” e i regni incontaminati, alle località cosmopolite, come qualsiasi nel Mediterraneo.

 

La Grecia è molto vicina al Salento, sia geograficamente che culturalmente, ed è per questo che il Salento la ama: è famosa per il mare, l’arte, la storia, la cultura e la fantastica cucina. I prezzi sono abbordabili, nonostante gli aumenti degli ultimi anni e poi, non ci si annoia mai. I minoici, romani, arabi, latini crociati, veneziani, slavi, albanesi e turchi tutti hanno lasciato il segno in Grecia, e quasi ogni città o villaggio ha un collegamento al passato, che si tratti di un tempio delicatamente cadente dedicato ad Afrodite, un forte elemento veneziano o un monastero bizantino polveroso decorato con pregevoli affreschi. E non dimentichiamo i musei farciti fino a scoppiare con la scultura classica e i tesori archeologici.

 

La Grecia può offrire sorprese e un vero senso di scoperta anche al viaggiatore più esigente, proprio come sono gli italiani. Questo delizioso paese accoglie i viaggiatori durante tutto l’anno. Dal momento in cui il visitatore raggiunge la Grecia ha molte opzioni impegnative: si può visitare la terraferma o visitare le isole, o anche combinare entrambe le cose. Paesaggi meravigliosi, monumenti del patrimonio mondiale, pellegrinaggi religiosi, vibrante cultura tradizionale, intensa vita sociale, importanti eventi culturali e tutti i tipi di attività sportive sono solo alcune delle attrazioni della Grecia. I posti che gli italiani preferiscono sono le isole: Corfù, la più vicina all’Italia e una delle più turistiche, ma anche Santorini, Mikonos, Creta, Rodi e Zante. Ma, in generale, le belle ed esotiche isole greche attirano frotte di turisti ogni anno, che le rende le mete di viaggio preferite da noi salentini: bellissime spiagge, antiche rovine, porti colorate e vulcani attivi, le isole greche hanno tutto.

 

Molto amata anche la Capitale, Atene. Abitata da più di 3.000 anni, Atene è ampiamente conosciuta come la culla della civiltà occidentale e il luogo di nascita della democrazia. La città presenta un mix confuso di caratteristiche storiche e moderne. Atene è famosa per i suoi resti archeologici e monumenti come la famosa Acropoli, il Partenone, l’Agorà e il Teatro di Dioniso, solo per citarne alcuni. Tuttavia, Atene è una vivace città ed è anche un importante centro per il commercio, la cultura e la vita notturna.

 

Uno dei posti più amati dagli italiani che visitano la Grecia, infine, è il Peloponneso. Ha una forma molto simile a una grande foglia, ed era tradizionalmente chiamato Morea, il che significa “foglia di gelso”. Situato nella regione più meridionale sia dell’Europa che della Grecia, il Peloponneso è una vasta penisola collegata alla terraferma dal ponte Rio-Antirrio. Intervallato da templi classici greci, fortezze veneziane, chiese bizantine e palazzi micenei, il Peloponneso riecheggia di antiche culture e degli eventi della sua lunga storia. Tra queste antiche rovine vi è Olympia, dove i primi giochi olimpici sono stati ospitati in onore di Zeus.

Vista la vicinanza il mezzo più economico per raggiungere la Grecia è il traghetto.

Non vi resta che partire!