La festa dei lampioni a Calimera

Scritto da il 20 giugno 2012

Se durante le vostre vacanze salentine aveste voglia di prendere parte ad una delle tante feste, ricche di fascino e tradizione, che animano la zona durante il periodo estivo, vi consigliamo di recarvi a Calimera.

Un piccolo centro immerso nella Grecia Salentina, posizionato tra le città di Otranto e Lecce. Qui nel mese di giugno, esattamente il 21, il 22 e il 23 si tiene una festa molto particolare che affonda le sue radici in epoche molto lontane.

LA FESTA DEI LAMPIONI

Nasce in occasione del solstizio d’estate e va a confermare ancora una volta la grande abilità manuale che è tipica dei salentini. Come accadeva in passato, anche oggi questa festa prevede una sorta di gara alla quale prendono parte gli abitanti del posto dividendosi in gruppi.

Ogni gruppo va a realizzare attraverso l’uso di materiali poveri e semplici come la carta velina, la colla e il fil di ferro, delle forme di fantasia che diventano poi dei suggestivi lampioni.

Questi ultimi vengono poi appesi nelle strade del centro storico della città, decorandolo ed illuminandolo, di sera, con tanti piccoli punti di luce. Creando così un’atmosfera quasi magica, nella quale la gente del posto passeggia incantata con il naso all’insù, cercando di decretare quale sia il lampione più bello di tutti.

Una festa che, nonostante abbia vissuto un periodo di declino, è tornata già da qualche anno alla ribalta, diventando uno degli eventi più attesi dalla popolazione locale e da quella limitrofa, la quale giunge numerosa proprio per l’occasione.

EDIZIONE 2012

L’edizione prevista per quest’anno vedrà oltre alle tradizionali lanterne, anche l’esibizione di gruppi musicali, come il Gruppo Ghetonìa e il gruppo occitano della Chambra d’oc. I quali andranno a proporre dei brani dedicati alle minoranze linguistiche italiane.

Musica, suggestivi spettacoli, mostre ed interessanti stand dedicati all’artigianato e alla gastronomia salentina.

Un’ottima occasione per trascorrere una divertente serata immersi nella tradizione salentina, tra musica dal vivo e sapori locali. Per vivere una serata indimenticabile fra le magiche lanterne salentine.

 

Commenti