La divertente fiera dei campanelli a Maglie

Scritto da il 19 marzo 2012

Al di la del suo significato religioso, la Pasqua anticipa tutta una serie di sensazioni ed emozioni, legate all’arrivo della primavera e della tanto attesa estate. Tutto inizia a svegliarsi e a scrollarsi di dosso il freddo dell’inverno, lasciando il posto a nuovi colori e suggestioni di rinnovata bellezza.

Nel periodo che precede la Pasqua, il Salento si anima di molte manifestazioni e rituali religiosi. A Maglie ad esempio, il venerdì che precede la Domenica delle Palme, si tiene una delle fiere più antiche ed attese dalla popolazione locale e limitrofa, ovvero la Fiera dei campanelli.

Già dal nome potete farvi un’idea dell’atmosfera gioiosa e solare che si respira al suo interno e vi consiglio di prenderne parte, trascorrendo magari un weekend alternativo in questa zona.

La festa viene realizzata in onore della Madonna Addolorata e proprio nello spazio che circonda il relativo santuario, vengono predisposte tutta una serie di bancarelle, sulle quali scintillano al sole i tantissimi campanelli di terracotta, dipinti di mille colori.

Fino a qualche anno fa era possibile trovare, oltre ai campanelli, anche tanti altri prodotti dell’artigianato locale, mentre attualmente si è perso un po’, come per tante altre tradizioni, lo stampo originario della festa, la quale resta tuttavia una delle più attese dai magliesi.

Passeggiando tra una bancarella e l’altra poterete ammirare le creazioni di molti artigiani locali, che provengono per l’occasione da tutta la provincia, esibendo le famose “trozzule”, degli strumenti di legno che vengono suonati in occasione della Processione dei Misteri, emettendo un suono forte e stridulo e poi ancora, vasetti in terracotta, fischietti, campanelli di tutte le forme e dimensioni e anche i famosi panari salentini.

Un appuntamento ricco di fascino che preannuncia in parte l’allegria e il divertimento che predomineranno in tutto il Salento nei mesi a venire. Un evento divertente e suggestivo adatto a tutti, dai più grandi ai più piccoli.

Visualizzazione ingrandita della mappa

Il modo ideale per trascorrere una giornata interessante nel cuore del Salento, tra divertimento e tradizione, riportando con voi un oggetto tipico, interamente realizzato dalla maestria degli artigiani salentini.

 

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *