I Caraibi li trovi nel Salento, a Punta della Suina

Scritto da il 9 giugno 2014

Quante volte hai guardato su internet o sulle riviste di viaggi le bianche spiagge paradisiache tipiche dei Caraibi, sognando un giorno di poterci andare? Una meta che raramente si riesce a raggiungere nell’arco di una vita, ma che tuttavia è possibile trovare a pochi passi da casa, si fa per dire, in una delle regioni italiane più amate ed elogiate di sempre, la Puglia.

Italiani e stranieri ne vanno matti e se hai intenzione di raggiungere quella sabbia bianca e quel mare trasparente che hai sempre desiderato, non devi fare altro che recarti in Salento per le prossime vacanze, e dirigerti verso una delle sue spiagge più belle: Punta della Suina.

Foto tratta da Lido Punta della Suina - fanpage Facebook

Foto tratta da Lido Punta della suina fanpage Facebook

La spiaggia di Punta della Suina

Ti basterà percorrere la strada che da Mancaversa porta a Gallipoli, poco prima della bellissima spiaggia di Baia Verde (altro posto da non perdere). Perché la spiaggia si chiama in questo modo?

Per la particolare sporgenza che il litorale assume allungandosi verso il mare, fino quasi a toccare il basso isolotto che spunta dalle acque di fronte alla rinomata spiaggia.

Punta della Suina si trova in un tratto di costa, affacciato su un mare meraviglioso dai riflessi incredibili, anticipato da una fresca e profumata pineta, un vasto cuore verde nel quale trovare refrigerio durante le ore più calde della giornata.

Ed è proprio addentrandoti nella pineta che potrai magicamente scorgere davanti agli occhi lo spettacolo offerto da questa location naturale, che apparirà davanti ai tuoi occhi come per incanto, con i suoi riflessi smeraldo e turchese, la sabbia dorata e lo splendore delle sue acque.

Il fondale è basso e quindi puoi stare tranquillo se hai con te dei bambini. Ma francamente il pubblico che vi sta non è quello familiare, per cui il consiglio se avete bimbi è andare su altre spiagge più attrezzate.

Si può scegliere liberamente se affittare le attrezzature nell’unico stabilimento disponibile oppure se avviarsi verso la spiaggia libera, poco distante. Il mare è splendido, l’estensione del luogo rende anche l’affollamento piuttosto sopportabile.

Foto tratta da Lido Punta della Suina - fanpage Facebook

Foto tratta da Lido Punta della suina – fanpage Facebook

Si tratta di una spiaggia molto bella, una sorta di piscina naturale contornata da irresistibili insenature. Inoltre potrai scegliere se usufruire della spiaggia attrezzata o sostare senza pensieri nell’ampio tratto di spiaggia libera, armandoti solo di telo mare e ombrellone. E quando sarai sazio di giochi in acqua e tintarella, ti consigliamo di goderti almeno uno dei magnifici tramonti che è possibile ammirare in questo angolo del Salento, tra i riflessi rossi ed arancioni.

Segnaliamo anche un punto critico: il parcheggio esterno è ampio, ma è al sole e costoso (arriva ad un massimo di 5 euro il alta stagione).

Insomma, se cerchi una delle spiagge più belle del Salento, Punta della Suina è una di queste, ti sembrerà di essere entrato a far parte di una di quelle cartoline che tanto a lungo hai ammirato.

Senza dimenticare che da qui potrai raggiungere tante altre mete salentine interessanti, come Gallipoli e i vari borghi disseminati nell’entroterra. 😉

Se hai intenzione di passare le vacanze in zona, eccoti un sito di riferimento dove puoi trovare diverse proposte: http://www.nelsalento.com/gallipoli.html