Borgo Cardigliano: una tranquilla vacanza nel Salento

Scritto da il 14 gennaio 2012

Voglio proporvi un luogo per le vostre prossime vacanze in Salento, che vi assicurerà tanto relax e tranquillità.

Il luogo magico che vi offrirà tutto ciò prende il nome di Cardigliano, un piccolo borgo posto proprio nel mezzo del tacco della nostra belle penisola. Quasi vicino la punta, si trova esattamente tra l’Adriatico e lo Jonio.

Una meta ideale per chi vuole vivere una vacanza in un’atmosfera tranquilla, lontana dalle serate caotiche delle principali località disposte sulla costa, dove si fa baldoria fino a notte fonda. Un luogo dove non si hanno problemi a trovare un posto auto e dove ci si può realmente rilassare, senza dover rinunciare però al divertimento.

Da qui infatti è possibile spostarsi facilmente verso le principali mete turistiche come Otranto, Leuca, Gallipoli e così via, grazie ai numerosi collegamenti disponibili.

Bisogna considerare infatti, che Cardigliano si trova in una posizione davvero strategica, ovvero a pochi chilometri sia dalle dorate spiagge della costa ionica, sia dalle scogliere ripide di quella adriatica. Scegliendo quindi l’entroterra anziché la costa, avrete una facilità di spostamento che altrimenti non potreste avere.

Non solo comodità ma anche ampia scelta per quanto riguarda le strutture a disposizione. Potrete trovare infatti alberghi, resort, piscine, agriturismi e tutto quello che vi occorre per trascorrere una vacanza indimenticabile.

Un vero e proprio ecovillaggio autonomo il cui approvvigionamento energetico è basato tutto sullo sfruttamento dei pannelli solari e di impianti fotovoltaici.

L’ideale per chi è in vacanza con la famiglia e non vuole restare sveglio fino alle tre del mattino a sentir casino, oppure per le comitive di amici che vogliono cambiare di giorno in giorno la meta preferita, senza restare vincolati ad un unico luogo e senza dover trascorrere ore ed ore in macchina, per spostarsi da un posto all’altro.

Un paesino che fino a qualche anno fa era totalmente abbandonato a se stesso e che oggi viene considerato uno dei luoghi più belli del Salento.

Alcune immagini del Borgo Cardigliano:

[nggallery id=17]

Cardigliano infatti, dopo aver vissuto un periodo di splendore agli inizi del 900, grazie ad un’azienda agricolo-industriale dedicata alla lavorazione del tabacco che lo rese un paese del tutto autonomo, visse poi intorno agli anni ’70 una fase di spopolamento e decadimento totale.

Un piccolo borgo rinato, negli ultimi dieci anni, sotto tutti i punti di vista e che vi lascerà a bocca aperta per la sua straordinaria bellezza.

(Il materiale fotografico inserito appartiene al leggittimo proprietario)

 

Commenti

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>