Apulia Film Commission finanzia 4 nuovi film da girare nel Salento

Scritto da il 27 maggio 2013

Sono davvero tanti i film famosi che sono stati girati nei territori salentini, da La bestia nel cuore della Comencini alle Mine Vaganti di Ozpetek.  E anche per quest’anno l’elenco dei film finanziati da Apulia Film Commission è decisamente ben nutrito.

Tra i grandi ritorni abbiamo proprio il regista turco Ferzan Ozpetek, che tornerà in Salento per girare una nuova pellicola intitolata Allacciate le Cinture, scegliendo come location Otranto, Maglie e Lecce. Mentre tra le grandi novità, abbiamo ben quattro film che Apulia Film Commission ha deciso di finanziare investendo circa 760.400 euro.

madre-terra-giulio-manfredonia

1. Madre Terra

Il regista Giulio Manfredonia girerà in Salento il film intitolato “Madre Terra”, una storia avvincente legata al personaggio del giovane Filippo, un ragazzo impegnato nel recupero dei territori confiscati alla mafia. Il regista probabilmente lo conoscete già, poiché è autore di famose pellicole come “Tutto tutto niente niente”, “Si può fare” e “Qualunquemente”, con l’esilarante Antonio Albanese.

2. In grazia di Dio

Il secondo film che Apulia Film Commission ha voluto sostenere è intitolato “In grazia di Dio”, una pellicola che segna il ritorno alla regia di Edoardo Winespeare, regista salentino che questa volta ci racconterà le vicende di una famiglia di cinesi italiani alle prese con la produzione di vestiti per il Nord e la crisi economica. Il regista, che ricordiamo anche per Galantuomini e “Sangue vivo”, girerà tra Tricase, Maglie, Lecce, Casarano, Corsano e Maglie.

in-grazia-di-dio-edoardo-winespeare

3. La guerra dei cafoni

Davide Barletti e Lorenzo Conte gireranno in Salento “La guerra dei cafoni”, una storia basata appunto sulla guerra tra due bande di ragazzini, i signuri e i cafoni. Il film verrà girato tra le province di Taranto e Lecce, e i due registi sono famosi per aver già prodotto “Fine pena mai” e il film documentario “Italian sud est”.

4. Alle corde

Il quarto film che Apulia Film Commission ha sostenuto è in realtà un cortometraggio di Andrea Simonetti dal titolo “Alle corde”. Verrà girato a Taranto in una sola settimana, poiché parlerà di un pugile dilettante impiegato presso l’Ilva .

apulia-film-commission-salento

Quattro titoli che bisogna di certo annotare e che porteranno ancora una volta i territori salentini in pellicole cinematografiche tutte da ammirare, pronte a fare il giro del mondo.

Un grande investimento e senza dubbio un grande ritorno di immagine per tutto il Salento, dal momento che andrà ad ospitare attori famosi ed intere troupe nei suoi splendidi territori. Lo ha capito bene Apulia Film Commission, che continua a sostenere i grandi registi italiani e la nascita di nuovi film salentini.