Aprile nel Salento? A Matino vi aspettano 5 giorni di festa

Scritto da il 10 aprile 2013

State pensando di fare un salto nel magico Salento nel mese di aprile? Il periodo è perfetto per godersi questa terra dalle ricche sfumature senza subire la calca di turisti tipica dell’estate.

Oltre alla bellezza della costa, vi consiglio di visitare anche l’entroterra salentino, disseminato di borghi e luoghi estremamente caratteristici, ricchi di fascino e storia. Un posto molto carino da visitare potrebbe essere Matino, posizionato nelle vicinanze della meravigliosa Santa Maria di Leuca e famoso per la grande produzione di olio e vino.

matino-lecce

Foto di matinoanspi.altervista.org

Aprile a Matino

Una volta arrivati in questo centro salentino che sorge in una zona collinare, a circa 70 metri s.l.m., vi consiglio di parcheggiare l’auto e fare una bella passeggiata a piedi alla scoperta del centro storico. Oltre alle stradine e ai vicoletti caratteristici, non perdete una visita alla Chiesa del Crocifisso, uno degli edifici più importanti della città che conserva al suo interno diverse opere di origine barocca. Fu costruita nel 700.

scuderie-palazzo-marchesale

Altro esempio dello stile barocco è la Chiesa della Pietà e una visita merita anche il famoso Palazzo dei Marchesi del Tufo, risalente al 1500 e costruito con scopi difensivi. Non perdete soprattutto la scuderia, uno degli elementi più originali del palazzo, caratterizzato da affreschi e nicchie molto particolari.

La Festa di San Giorgio Maritre 2013

Ogni anno qui si ripete un’antica tradizione, ovvero i festeggiamenti in onore del santo patrono San Giorgio Martire, al quale vengono dedicati quest’anno ben 5 giorni di festeggiamenti, a ridosso del giorno dedicato al santo, ovvero il 23 aprile.

festa-san-giorgio-martire-2013-matino

I preparativi iniziano diverse settimane prima e l’evento è attesissimo dalla popolazione locale. Quest’anno i festeggiamenti si terranno dal 21 al 25 aprile e il programma degli eventi è davvero bello ricco. Oltre ai consueti appuntamenti di tipo religioso infatti, si alterneranno molti altri eventi:

– il 21 aprile a partire dalle 7.30 verrà allestita in Viale Caduti di Via Fani una grande Fiera Mercato con oltre 200 espositori e dalle 16.30 in poi verranno ufficialmente aperti i festeggiamenti con sbandieratori, omaggi floreali ai simulacri dei Santi Patroni e tanto altro.

– il 22 aprile si potrà passeggiare tra le strade del paese ammirando le coloratissime luminarie e ascoltando le note della banda municipale.

– il 23 aprile alle ore 13 ci sarà un grande spettacolo pirotecnico e una serata all’insegna della musica, con esibizioni dal vivo e balli dedicati alla coinvolgente pizzica salentina, con il gruppo dei Calanti, gli Arcuevi e molti altri.

– il 24 aprile alle 20.30 la Piazza San Giorgio si trasformerà in un divertente circo, al quale seguirà un nuovo grande spettacolo di fuochi d’artificio e una serata all’insegna della disco music.

giovanni-vernia-zelig

– il 25 aprile dalle ore 9 in Viale Caduti ci sarà una bellissima mostra cinofila e alle ore 20.30 una grandiosa serata di cabaret per concludere i festeggiamenti. Tra gli ospiti ci saranno molti comici di Zelig come l’esilarante Giovanni Vernia, i Senso Doppio, il Duo Idea e tanti altri.

Insomma cinque giornate davvero da non perdere a Matino, se decidete di recarvi in Salento nel mese di aprile. Tanti appuntamenti tra i quali scegliere, perfetti per grandi e piccoli, ed uno dei più caratteristici centri salentini, tutto da visitare.

Che ne pensate?