5 ragioni per scegliere il Salento per le vacanze

Scritto da il 2 dicembre 2011

Lasciarsi meravigliare dai paesaggi mozzafiato che questa terra regala sarebbe per me, che sono salentina, una motivazione già più che sufficiente per visitare questa terra, ma voglio dare al turista indeciso qualche motivazione più concreta per scegliere il Salento come meta estiva.

 

Collegato benissimo con aerei e treni

 

Oltre a poter utilizzare l’auto o il treno per arrivare qui, voglio farvi notare che prendendo l’aereo potrete godere di numerose offerte low cost che vengono messe a disposizione del turista diretto da queste parti.

Voli davvero economici, che partono da Roma, Milano, Bologna, Pisa e atterrano agli aeroporti di Brindisi e Bari, che troverete facilmente con una piccola ricerca in rete, prenotando i biglietti direttamente online.

Ad esempio un biglietto per una persona, andata e ritorno potrebbe costarvi anche meno di 100 euro!

 

 

 

Hotel, B&B per tutte le tasche

 

Scegliendo una sistemazione nell’entroterra anziché sul mare, oltre a risparmiare per quanto riguarda le tariffe di alberghi e B&B, che lungo la costa sono ovviamente più cari, opterete per una sistemazione molto più comoda.

In questo modo infatti, sarete vicini sia allo Ionio che all’Adriatico e avrete la possibilità di scegliere senza troppi problemi da che parte andare.

Un alloggio vicino al mare invece includerà non solo il baccano notturno ma anche la difficoltà di spostarsi da una parte all’altra. Alloggiare ad esempio in un B&B o Residence potrebbe costarvi anche 30 – 35 euro al giorno a persona!

 

 

 

Divertimento no-stop

 

Da questo punto di vista il Salento offre davvero ampia scelta: discoteche all’aperto, discopub e feste organizzate sulla spiaggia per i più giovani, ma soprattutto sagre e feste patronali che si susseguono in estate con una frequenza giornaliera in ogni paesino della zona!

L’ideale sia per le comitive di amici che per le famiglie.

E’ proprio in queste feste infatti che troverete la parte più vera del Salento, fatta di musica, spettacoli e delizie locali, sagre e feste patronali dove l’ingresso è libero.

 

 

Ristoranti raffinati o sagre caratteristiche

 

Anche sotto questo aspetto, la scelta del Salento come meta estiva si rivela come la più conveniente, oltre ad essere la più gustosa!

C’è davvero l’imbarazzo della scelta: dal ristorante chic sul mare a Gallipoli, dall’atmosfera sofisticata, fino alla trattoria nascosta in qualche vicoletto di uno dei numerosi paesi della zona, dall’ambiente caldo e accogliente.

Sarà possibile assaggiare le numerose specialità locali spendendo dai 10-12 euro, pochissimo quindi, fino ai 70-80 euro, scegliendo in base ai vostri gusti e alle vostre esigenze.

 

 

Spiagge, mare e cultura

 

A differenza di molte altre mete turistiche il Salento si distingue per la grande quantità di spiaggia libera a disposizione sulla sua lunghissima costa (quasi 200 km). Gli stabilimenti non sono tanti ed è possibile godere di un mare fantastico attrezzandosi semplicemente di ombrellone e telo mare, senza dover spendere cifre esorbitanti.

 

Potendo scegliere inoltre tra i numerosi e famosi lidi sabbiosi, come le Maldive, e le scogliere basse delle marine meno conosciute come Alliste e Patù. Il tutto spendendo pochissimo anche per quanto riguarda i parcheggi, non più di 2 – 3 euro per sostare anche tutto il giorno!

Perché scegliere quindi di andare all’estero per le proprie vacanze, soprattutto in un periodo di difficoltà economica come questo, quando si può godere di una terra dalle mille risorse come il Salento: facile da raggiungere, ricco di storia e tradizioni locali e a prezzi così convenienti?

Per le tue prossime vacanze, non sbagliare!

Commenti

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>